Multiservizi e Biosphera, sit-in dei precari all'assessorato all'Economia

Un centinaio di persone ha bloccato la circolazione, con agenti in tenuta antisommossa e vigili urbani che stanno gestendo la situazione. Il traffico è in tilt, via Notarbarolo è chiusa all'altezza degli uffici

PALERMO. Sit-in davanti alla sede dell'assessorato regionale all'Economia, in via Notarbartolo a Palermo, dei precari della Multiservizi e di Biosphera, società pubbliche controllate dalla Regione.
Un centinaio di persone ha bloccato la circolazione, con agenti in tenuta antisommossa e vigili urbani che stanno gestendo la situazione. Il traffico è in tilt, via Notarbarolo è chiusa all'altezza dell'assessorato. I lavoratori chiedono la ricollocazione al lavoro nella nuova società pubblica che dovrebbe assorbire anche la Beni culturali Spa. Tra i manifestanti vi sono molte donne. Alcuni lavoratori sono gli stessi che nei giorni scorsi, per ben due volte e a distanza di una settimana, hanno fatto irruzione a Palazzo dei Normanni, occupando i loggiati della sede dell'Assemblea regionale siciliana.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati