Imbianchino gambizzato a Barcellona Pozzo di Gotto

L'uomo, 32 anni, era uscito dalla casa di alcuni familiari nel rione Panteini quando alcuni sconosciuti si sono avvicinati e hanno sparato diversi colpi di pistola. Le sue condizioni non sono gravi

BARCELLONA. Un imbianchino T.R. 32 anni è rimasto ferito alle gambe con dei colpi di pistola ieri pomeriggio a Barcellona Pozzo di Gotto (Me). Sul caso indagano i carabinieri. La procura di Barcellona ha aperto un'inchiesta. L'uomo era uscito dalla casa di alcuni familiari nel rione Panteini quando alcuni sconosciuti si sono avvicinati e hanno sparato diversi colpi di pistola ferendolo alle gambe. L'uomo è stato trasportato in ospedale; le sue condizioni non sono gravi.


AGGIORNAMENTO DELLE 14.36. Sarebbe un attentato legato a vicende sentimentali quello avvenuto ieri pomeriggio a Barcellona Pozzo di Gotto (Me) durante il quale l'imbianchino Tindaro Ragusi, 32 anni, è stato colpito da diversi colpi di pistola alle gambe sparati da un uomo che è poi fuggito. E' questa l'ipotesi più accreditata finora dai carabinieri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati