Consulenza al Senato, Cammarata rinuncia

L'ex sindaco di Palermo aveva ricevuto un incarico per i tagli agli sprechi, provocando una serie di polemiche e di critiche soprattutto dall'Idv. "Ho già chiarito con il senatore Cicolani che, se vorrà, presterò la mia consulenza a lui, a titolo gratuito"

PALERMO. L'ex sindaco di Palermo Diego Cammarata ha rinunciato all'incarico di consulente al Senato per i tagli agli sprechi. Una nomina che aveva provocato una serie di polemiche e di critiche soprattutto dall'Idv.
"Ho inviato a Cicolani una lettera per rinunciare all'incarico - ha affermato Cammarata al Tgcom 24 - non tanto perché credo che sia tutto irragionevole, ma soprattutto perché era una cosa che avrei fatto per passione e invece passo per uno a cui si sta facendo un favore. Ho già chiarito con il senatore Cicolani che, se vorrà, presterò la mia consulenza a lui, a titolo gratuito".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati