Accoltella connazionale, fermato senegalese a Catania

CATANIA. Un senegalese di 47 anni, M. T., é stato fermato da carabinieri a Catania nell'ambito delle indagini sul ferimento di un suo connazionale di 37 anni, accoltellato con cinque fendenti al collo e al torace due giorni fa in via di Sangiuliano al culmine di una lite in un locale pubblico per una bottiglia di birra caduta per terra. La vittima, ricoverata nell'ospedale Garibaldi di Catania, oggi ha rifiutato il prolungamento della degenza ed è stata dimessa con una prognosi di 20 giorni. Il presunto aggressore è stato bloccato all'interno della sua abitazione dove vive con la convivente, una catanese di 48 anni. Durante una perquisizione nella casa, militari dell'Arma hanno trovato marijuana, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento di dosi. Per questo la coppia è stata arrestata per spaccio di droga. Il senegalese è stato condotto in carcere, per la donna sono stati disposti gli arresti domiciliari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati