Sicilia, Politica

Rivoluzione Mpa: nuovo logo e nuovo nome

A sette anni dalla sua fondazione, il Movimento per l'autonomia, creato da Raffaele Lombardo, il partito cambia pelle

PALERMO. A sette anni dalla sua fondazione, il Movimento per l'autonomia, creato da Raffaele Lombardo, cambia volto, nome e logo. La «rivoluzione» parte da Palermo, dove il senatore Giovanni Pistorio stamattina ha aperto l'assemblea congressuale. Poi appuntamento a Roma tra quindici giorni.Nel nuovo gruppo dirigente non ci sarà Lombardo che conferma, a margine dell'assemblea, il passo indietro annunciato già nei giorni scorsi. «Darò una mano a chi me lo chiederà, ma da parte mia non ci sarà alcuna ingerenza e alcuna interferenza sulle scelte dei dirigenti».
L'assemblea del Movimento per le Autonomie ha eletto i delegati che interverranno al congresso di Roma in programma il 7 e l'8 e al quale prenderanno parte circa un centinaio di rappresentanti provenienti dall'Isola che si aggiungeranno agli altri delegati delle altre regioni. Dodici i delegati che costituiranno il direttivo, metà tecnici (provenienti cioé dalla società civile) metà politici.   
"Il Movimento, - si legge in una nota - avviato verso una profonda fase di rinnovamento, in vista delle prossime scadenze elettorali, si avvia a cambiare denominazione ed a rinnovare i quadri dirigenti. A transitare in questa fase l'Mpa saranno Massimo Costa e Giovanni Pistorio, capogruppo Mpa al Senato".
In mattinata ad aprire l'Assemblea Mpa di Palermo erano stati Pistorio e l'assessore regionale alla Sanità Russo. "Oggi non si chiude una esperienza, - ha detto Pistorio - se ne rinnova una precedente. Prosegue l'idea di Lombardo con rinnovato vigore. E' stata intrapresa una azione di rinnovamento e di riforme e andrà avanti. Abbiamo un vantaggio, che è il rapporto vero, con la gente. Non siamo un partito di plastica e non costruiamo sondaggi, ma abbiamo la percezione reale del territorio".
Nel nuovo simbolo ci sarà sicuramente la parola "Autonomia", l'assemblea valuterà una serie di proposte tra cui "Autonomia democratica", "Autonomia e identità", "Autonomia e cultura".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati