Danza, arte e poesia al Parco Cassarà Palermo città delle donne

In programma domani la manifestazione promossa da Acadis: da Leoluca Orlando un premio per le cittadine che si sono distinte

PALERMO. Arte, cultura e legalità: sono queste tre parole il filo conduttore della manifestazione «Palermo città d'arte, danza, bellezza e poesia», l'appuntamento è per domani alle 20 al parco Ninni Cassarà, la nuova locatin restituita da poco alla città di Palermo ed ai suoi cittadini. Il tutto organizzato dall'Associazione Acadis, ingresso libero. L'evento nasce per raccontare al meglio la città di Palermo, per strappare dall'immaginario collettivo le etichette che nel tempo le sono state affidate. Mettendo un punto ai riferimenti che la ricollegano alla mafia e al malaffare, perchè la Sicilia nonostante tutto rimane una terra d'arte. E siccome etimologicamente è anche donna, e di essa ne conserva le caratteristiche, è proprio attorno alla figura femminile che viene incentrata la serata con il premio «Donna Palermo» per sottolineare che la storia di questa terra passa anche attraverso le donne: figlie, mogli, madri, ribelli, lottatrici e combattenti per una terra migliore. Tra le candidate al premio: Rossella Puccio (giornalista), Sara Favarò (scrittrice), Ermelina Gatto (mezzo soprano), Grazia Alia (medico), Rosy Bacchi (editrice), Cristina Trifiro (pittrice e scultrice), Christiane Blais (interprete), Kindia (pittrice), Elena Panno (ballerina) , ed infine la baby blogger palermitana di dieci anni, Claudia Cusimano che negli scorsi mesi ha stupito tutti dopo aver ricevuto la medaglia di benemerito dal Presidente della Pepubblica Giorgio Napolitano per il suo impegno civile, a seguito del blog da lei realizzato: «Natura rispettiamola» nato per sensibilizzare i più grandi verso il rispetto dell'ambiente.
Ospiti della serata il coreografo e ballerino Ludwing Durst, il corpo di ballo dell'Accademia A.C.A.D.I.S., Sara Favarò con la lettura di alcune sue poesie e la cantante Ermelinda Gatto. Durante la serata è prevista anche la premiazione del neo sindaco Leoluca Orlando, che nello scegliere la sua giunta ha dato un ruolo di primo ordine proprio alle donne, che lo affiancheranno nel governo cittadino. Ospite d'onore in un luogo caratteristico e conosciuto per l'ampia zona verde, anche il neo assessore al verde e alla vivibilità Giuseppe Barbera.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati