"Coca - party" a Bagheria, sedici condanne

Sono stati inflitti complessivamente 35 anni di carcere. Quattro i patteggiamenti. Gli investigatori avevano scoperto che gli spacciatori, arrestati a dicembre scorso, adescavano i giovani nei pressi delle scuole, ma anche sfruttando le potenzialità dei social network per invitarli a feste serali o pomeridiane

PALERMO. Organizzavano «coca-party» in  alcune ville e case di campagna a Bagheria. A dodici imputati,  accusati di associazione finalizzata al traffico di droga, sono  stati inflitti, con il rito abbreviato, 35 anni di carcere.  Quattro i patteggiamenti.     Gli investigatori avevano scoperto che gli spacciatori,  arrestati a dicembre scorso, adescavano i giovani nei pressi  delle scuole, ma anche sfruttando le potenzialità dei social  network per invitarli a feste serali o pomeridiane. Qui veniva  fornita loro una dose gratuita di cocaina, per far provare lo  sballo e, in questo modo, avvicinarli al mondo della droga.  Almeno sei gli incontri monitorati e tra questi il caso di un  «addio al celibato». Uno degli spacciatori arrestati per  l'occasione aveva messo a disposizione degli ospiti cento grammi  di cocaina, ritenendolo evidentemente un «investimento».     


Gli spacciatori erano conosciuti dagli acquirenti solo con i  loro appellativi dialettali («Baby Ciccio», «Totò U  Miricanu», «Ranetta») e con questi soprannomi conversavano  tra loro al telefono. Le dosi erano chiamate in codice  «orologi», «pantaloni», «sfincionello piccolo» per  l'hashish e «sfincionello grosso» per la cocaina. Il gup ha  inflitto 5 anni a Vincenzo Militello, 4 anni a Luigi Catalano, 3  anni e due mesi ad Antonino Castronovo, 4 anni e 2 mesi a  Antonino Palazzotto, 2 anni e 6 mesi a Mario Patti, 2 anni e 2  mesi a Rosa Maria Lo Medico, 3 anni a Francesco Pecoraro, 2 anni  e due mesi a Valentino Rovetto e Domenico Di Paola, 2 anni e 8  mesi a Benedetto Gagliano, 2 anni e 6 mesi a Emanuele Martorana,  4 anni e 2 mesi a Paolo Sancilles. Hanno patteggiato la pena  Nicola Vella (3 anni e 2 mesi), Salvatore napoli (3 anni), Marco  Celia (2 anni e 6 mesi), Antonino Inzerillo (2 anni e 6 mesi). 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati