Cronaca in classe. Termini Imerese, una redazione tra i banchi