Al via gli esami di maturità, primo test per mezzo milione di studenti

Quest'anno l'invio delle tracce delle prove scritte avviene per via telematica e non attraverso i fascicoli cartacei. Domani secondo test

ROMA. Sono circa mezzo milione gli studenti che stamani, con la prima prova di italiano, cominciano l'esame di maturità. Quest'anno per la prima volta l'invio delle tracce delle prove scritte avviene per via telematica e non attraverso i fascicoli cartacei. Per i candidati il solito ventaglio di scelte (analisi del testo, tema storico, tema di attualita, ecc.). La seconda prova scritta si svolgerà domani, mentre la terza e ultima è in calendario per lunedì.


LE TRACCE. Montale, i giovani e la crisi, le responsabilità della scienza e della tecnologia, gli ebrei nella storia: sono alcune delle tracce proposte per la prova di italiano nella Maturità 2012. Per l'articolo di giornale per la prova di italiano della Maturità è stato chiesto di descrivere il Labirinto. A disposizione degli studenti una serie di documenti di grandi autori come Ariosto, Picasso, Calvino ed Eco.


FUNZIONA IL SISTEMA DIGITALE. Sembra essere partita con il piede giusto la Maturità dell'era digitale. Il sistema, nonostante rallentamenti in qualche scuola superati con il back up previsto dal ministero, ha funzionato. Ad animare la mattinata è stata, invece, una tradizionale "bufala". Alcune agenzie, tv e siti hanno indicato, tra le tracce, anche riferimenti alle morti premature di due beniamini dei giovani: Marco Simoncelli, il Sic, e Amy Winehouse. Ma da viale Trastevere è arrivata presto la smentita ufficiale. La mattinata è iniziata con un 'in bocca al lupo'' inviato agli studenti dalla Cina. Il ministro, Francesco Profumo, in missione a Shanghai, ha salutato il mezzo milione di maturandi impegnati con l'Esame di Stato: "La notte prima degli esami si è chiusa, siete tutti pronti alla partenza, io credo che abbiate fatto un ottimo lavoro. Oggi dovete avere fiducia, passione e futuro per affrontare il primo esame della vostra vita". E dal Tg1, dando in diretta la seconda chiave di accesso per decriptare le tracce, ha aggiunto: "oggi è una bella giornata per il Paese". Intanto, alle 11 il ministero, con buon anticipo rispetto ai tempi tradizionali, ha pubblicato tutte le tracce proposte stamani.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati