Calcioscommesse, sanzioni per 21 società

I verdetti della Commissione disciplinare nazionale in merito al processo di primo grado: 2 punti di penalizzazione al Pescara, 4 al Novara in B e 15 all'Albinoleffe in Lega Pro

ROMA. Sanzioni per 21 società e 52 tesserati. Sono i verdetti della Commissione disciplinare nazionale, presieduta da Sergio Artico, in merito al processo di primo grado sul calcio scommesse. L'Albinoleffe dovrà scontare 15 punti di penalizzazione nel campionato di Lega Pro per la stagione 2012/13, più un'ammenda di 90.000 euro. La richiesta della Procura era di 27 punti. Il Pescara dovrà scontare 2 punti di penalizzazione in Serie A, mentre la penalità inflitta al Novara in serie B è di 4 punti. La Procura aveva chiesto - 6 al Novara e -2 al Pescara.

I CALCIATORI. I calciatori Mario Cassano, Luigi Sartor, Alessandro Zamperini e Nicola Santoni sono stati squalificati per 5 anni. E' quanto ha deciso la commissione disciplinare in merito alla vicenda calcioscommesse confermando quanto richiesto dalla procura federale. Tra gli altri calciatori squalificati ci sono anche Roberto Colacone (4 anni), Alberto Comazzi (4 anni), Federico Cossato (3 anni e 6 mesi), Filippo Cristante (3 anni), Vincenzo Italiano (3 anni), Salvatore Mastronunzio (4 anni), Marco Paoloni (4 anni), Vincenzo Santoruvo (6 giornate di gara da scontarsi nella stagione 2012/13), Daniele Vantaggiato (3 anni) e Nicola Ventola (3 anni e 6 mesi).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati