Palermo, via Montepellegrino nel degrado

Sono una cittadina palermitana che abita in via Montepellegrino: noto, con molto dispiacere e rammarico, come quest'arteria principale della città versi nel più totale degrado e abbandono.
Per fare un esempio: le aiuole del marciapiede centrale, invece di essere piene di fiori e vegetazione (come in qualsiasi città europea), sono diventate pattumiere a cielo aperto dov'è possibile trovare di tutto. Il marciapiede è pieno di escrementi di cane che non vengono mai raccolti, tranne che da pochi eletti.
Tutto ciò avviene per mancanza di controlli, e quindi,di multe(evidentemente, il palermitano ne ha bisogno per rigare dritto).
Mi rincresce pensare ciò a cui assistono i numerosi turisti dell'hotel Astoria Palace; e, cosa ancora più strana, come mai, l'hotel, non si è mai lamentato di tutta la sporcizia che lo circonda?
Sono stata parecchie volte in varie città europee e sono sempre più convinta che Palermo, di europeo, abbia ben poco e, continuando su questa scia, non arriverà mai ad averne!
Voglio arrogarmi la facoltà di proporre più pulizia e più controlli da parte degli organi competenti per fa sì che Palermo possa diventare una città più vivibile.
Nora Sicari, Palermo

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati