Cefalù, città ripulita da oltre 200 volontari

L'iniziativa è stata promossa dal gruppo scout della città e dalla sezione del Cai. Vi hanno aderito 24 associazioni e l'amministrazione comunale

CEFALU'. Oltre duecento volontari, tra cui il sindaco Rosario Lapunzina, hanno partecipato a una «giornata ecologia» per una pulizia straordinaria di Cefalù (Palermo). L'iniziativa è stata promossa dal gruppo scout della città e dalla sezione del Cai. Vi hanno aderito 24 associazioni e l'amministrazione comunale.  «Tutta questa partecipazione - ha detto il capo degli scout
Antonio Fatta - è andata anche oltre le aspettative. È il segno di un senso civico e ambientalista diffuso soprattutto tra i giovani». I promotori hanno scelto lo slogan «Sotto e sopra il mare»
perchè la bonifica ha interessato anche il litorale. Dai fondali è stata recuperata una grande quantità di materiale inquinante (bicilette, tubi di gomma, oggetti di plastica, carrelli) con il quale sono stati riempiti i cassoni di dieci furgoni dell'Ato. Il sindaco ha partecipato alla pulizia della scogliera, gli assessori e i consiglieri comunali hanno affiancato i gruppi che avevano diviso in zone la città e il territorio circostante

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati