Il cibo "made in sicily" approda negli Stati Uniti al Fancy food

Quindici aziende che rappresentano trasversalmente l’intero comparto dell’agroalimentare siciliano (prodotti da forno dolci e salati, olio, vino, pasta, conserve, formaggi) per tre giorni parteciperanno al Summer Fancy Food, il più importante evento fieristico americano nel settore del food

PALERMO. Da domenica 17 giugno, a Washington, 15 aziende che rappresentano trasversalmente l’intero comparto dell’agroalimentare siciliano (prodotti da forno dolci e salati, olio, vino, pasta, conserve, formaggi) per tre giorni parteciperanno al Summer Fancy Food, il più importante evento fieristico americano nel settore del food. Tale presenza, possibile grazie al Progetto Paese Stati Uniti promosso dalla Regione siciliana, si combina con l’arrivo a New York di un primo container da 40 piedi con 18 pedane di prodotti (olio e prodotti da forno) di 4 aziende che hanno aderito al progetto di Piattaforma logistica presentato a metà febbraio dal raggruppamento Gruppo Moccia – AB Comunicazioni affidatario del servizio appaltato dall’Assessorato Attività Produttive della Regione Siciliana. Le pedane, stoccate a New York, daranno potere contrattuale agli operatori durante le trattative, garantendo tempi di consegna brevi e certi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati