Bruciano i rifiuti in provincia di Palermo

Roghi nella notte a Misilmeri, Casteldaccia, Monreale e soprattutto a Carini dove le strade sono invase dall’immondizia. I dipendenti del Coinres, senza stipendi da tre mesi, hanno bloccato la raccolta

PALERMO. Notte di fuoco in provincia di Palermo. In fiamme, come è emerso nel corso di Ditelo a Rgs, soprattutto i rifiuti e in particolare nella zona di Carini, dove si rischia l’emergenza sanitaria. I dipendenti del Coinres attendono gli stipendi degli ultimi tre mesi e l’immondizia non viene raccolto. Roghi nella notte anche a Misilmeri, Casteldaccia e Monreale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati