Porto Empedocle, operai di Italcementi si incatenano ai cancelli

Giunti al quinto giorno di protesta, dopo che l'azienda ha comunicato che chiuderà entro settembre e i 94 impiegati verranno messi in mobilità

PORTO EMPEDOCLE. Un gruppo di lavoratori e sindacalisti si è incatenato al cancello dell'impianto Italcementi, in contrada Vincenzella a Porto Empedocle (Ag). Giunti al quinto giorno di protesta, dopo che l'azienda ha comunicato che chiuderà entro settembre e i 94 impiegati verranno messi in mobilità, i lavoratori oltre a continuare i rallentamenti del traffico lungo la statale 115, hanno deciso di legarsi ai cancelli finchè non avranno risposte.  La dirigenza dello stabilimento, intanto, stamattina, è stata ricevuta dal prefetto di Agrigento Francesca Ferrandino. Stamattina, i lavoratori hanno ricevuto la visita e la solidarietà del presidente della Provincia Eugenio D'Orsi che ha annunciato che «terrà dinnanzi allo stabilimento una Giunta straordinaria venerdì prossimo»

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati