Palermo, tagli alle corse della Metropolitana

Tante le proteste tra i viaggiatori. Interessate, in particolare, la linea Giachery e la Notarbartolo. Adesso le corse sono previste ogni ora, mentre durante l’inverno la frequenza è di trenta minuti. Trenitalia: la causa è la minore affluenza

PALERMO. Tagli alle corse della metropolitana a Palermo. Tante le proteste tra i viaggiatori. Interessate, in particolare, la linea Giachery e la Notarbartolo. Adesso le corse sono previste ogni ora, mentre durante l’inverno la frequenza è di trenta minuti.
“Disagi causati da una minore affluenza e dalla assenza di studenti che d’inverno usano la metropolitana per recarsi a scuola”, ha detto a Ditelo a Rgs Francesco Costantino, direttore del Trasporto Sicilia di Trenitalia, che sarà intervistato domani sulle pagine del Giornali di Sicilia in edicola.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati