Ragusa, fermato peschereccio con sessanta migranti

L’imbarcazione egiziana bloccata dalla guardia di finanza dopo un inseguimento cominciato davanti alla costa di Pozzallo. Individuati i componenti dell’equipaggio

RAGUSA. Un peschereccio egiziano con una sessantina di migranti a bordo, tra cui cui circa 15 minori, è stato intercettato ieri sera a largo delle coste ragusane da due unità della Guardia di Finanza. L'imbarcazione è stata bloccata a conclusione di un lungo inseguimento cominciato davanti alla costa di Pozzallo. Gli extracomunitari sono stati trasferiti a Pozzallo dove sono in corso le procedure di identificazione. Gli investigatori avrebbero anche individuato i componenti dell'equipaggio. Alle operazioni hanno partecipato, oltre a un pattugliatore veloce e a un guardacoste, anche un elicottero e un velivolo del Gruppo aeronavale della Guardia di Finanza di Messina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati