Palermo, fuga di gas in un cantiere per il tram

I tecnici dell'Amg sono intervenuti in via Leonardo Da Vinci. La zona è stata per precauzione chiusa al traffico. Nessun problema per l'incolumità dei cittadini

PALERMO. I tecnici di Amg Energia sono già intervenuti in via Leonardo da Vinci, a Palermo, dove si è verificata una fuga di gas, provocata dai lavori in corso per la realizzazione del tram. La zona per precauzione è stata chiusa al transito. Una decina di tecnici dell'Amg, spiega l'azienda del gas, «ha subito eliminato qualsiasi pericolo per l'incolumità dei cittadini, mettendo in sicurezza la rete di distribuzione del metano, interrompendone l'erogazione (in alcuni edifici della zona l'erogazione del gas è sospesa) e sta effettuando, assieme ai vigili del fuoco, l'apertura dei tombini delle sottoreti, per consentire al gas fuoriuscito dalle tubazioni di defluire».  I tecnici sono al lavoro anche per capire se il danno - molto probabilmente causato dall'uso di un macchinario denominato
«talpa» - abbia intaccato la rete di bassa pressione o quella di media pressione. Per precauzione, stasera, nella zona potrebbe non essere accesa l'illuminazione pubblica.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati