Trapani, anziano minaccia incendio al tribunale per "mancata giustizia"

Un uomo di 80 anni, Giuseppe Asta, ha cosparso di benzina le scale di ingresso. Il pensionato, bloccato dai carabinieri, sostiene che, nonostante abbia fatto denuncia di furto, il presunto responsabile non è stato perseguito

TRAPANI. Un uomo di 80 anni, Giuseppe Asta, ha cosparso di benzina le scale di ingresso al tribunale di Trapani e ha minacciato di appiccare un incendio. Il pensionato sostiene che, nonostante abbia fatto denuncia di furto, il presunto responsabile non è stato perseguito.  La minaccia è stata bloccata dai carabinieri che hanno fermato l'anziano per il quale il procuratore di Trapani Marcello Viola ha disposto un trattamento sanitario obbligatorio. Anni fa Asta aveva denunciato un uomo sostenendo che fosse responsabile di un furto da lui subito, ma, nonostante le indagini svolte dai pm non è stata mai raggiunta la prova della responsabilità del presunto ladro. L'ingresso del palazzo di giustizia è ora transennato e gli investigatori stanno effettuando i rilievi

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati