Regione, nasce nuovo movimento tra deputati Pdl e Pid

Al primo appuntamento, a Palazzo dei Normanni, erano presenti diversi esponenti politici. I promotori dell'iniziativa sono Innocenzo Leontini, Nino Beninati, Edoardo Leanza e Fabio Mancuso per il PdL; Rudy Maira, Totò Cordaro, Marianna Caronia, Totò Cascio per il Pid

PALERMO. In Sicilia nasce un nuovo movimento sulla spinta di otto deputati regionali (4 del Pid e 4 del Pdl) che si propongono di creare una lista per le regionali di ottobre presentando un proprio candidato alla presidenza della Regione «al di la delle sigle di partito». Al primo appuntamento, a Palazzo dei Normanni, sono erano diversi esponenti politici. I promotori dell'iniziativa sono Innocenzo Leontini, Nino Beninati, Edoardo Leanza e Fabio Mancuso per il PdL; Rudy Maira, Totò Cordaro, Marianna Caronia, Totò Cascio per il Pid. In prima fila ci sono diversi politici tra cui Roberto Di Mauro (tra i fondatori del Mpa), il sindaco di Catania Raffaele Stancanelli (Pdl), il parlamentare del Pid Pippo Gianni, l'eurodeputato del Pid Antonello Antinoro.


«Questa iniziativa non vuole dividere ma riunire ciò che si è rotto - dice Mairà segretario regionale del Pid e capogruppo all'Ars - l'obiettivo è rimettere insieme i moderati coinvolgendo chi in questi ultimi quattro anni ha fatto opposizione a Raffaele Lombardo, non certo però il Pd. Lavoreremo a una candidatura alla presidenza della Regione che sia gradita».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati