Palermo, chiusa via Roma per l'arrivo di Monti ma il premier non c'è

Strada chiusa per tutta la mattinata con conseguenti disagi per automobilisti. Il presidente del Consiglio doveva partecipare al congresso nazionale dell'associazione di Fondazioni e Casse di Risparmio iniziato oggi a Palermo nel teatro Biondo

PALERMO. "Hanno fermato il traffico tutta la matinata a perchè ci hanno detto sarebbe dovuto arrivare il prenier Mario Monti». È sconsolato uno dei negozianti di via Roma che stamattina non ha fatto affari a causa della chiusura al traffico di una delle principali strade di Palermo. E come lui anche altri commercianti hanno lamentato questo provvedimento. Anche perchè il presidente del consiglio non è venuto - come previsto - e si è collegato in video conferenza con i partecipanti al 22simo congresso nazionale dell'associazione di Fondazioni e Casse di Risparmio iniziato oggi a Palermo nel teatro Biondo proprio in via Roma.


«Io non sapevo della chiusura della strada - afferma un ragazzo - e ho dovuto lasciare la mia motocicletta lontano dal mio luogo di lavoro». «Non è venuto oggi nessun cliente - aggiunge la titolare di un negozio di abbigliamento - chi mi risarcirà delle perdite di incasso». I commercianti lamentano inoltre di non essere stati avvisati. «Se l'avessi saputo ieri - dice un negoziante - oggi sarei rimasto in casa». Proteste anche da parte degli automobilisti che sono rimasti incolonnati nelle strade limitrofe intasate dal flusso delle vetture dirottate da via Roma. Ad attendere il Premier anche un gruppo di manifestanti con tanto di cartelli. Ma anche loro sono rimasti delus

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati