Regione, Vecchio assessore alle Infrastrutture

Imprenditore, noto per le denunce antiracket, prende il posto di Pier Carmelo Russo, che si è dimesso oggi

PALERMO. L'imprenditore edile Andrea Vecchio, noto per le sue denunce antiracket, è il nuovo assessore regionale alle Infrastrutture. Prende il posto di Pier Carmelo Russo, che si è dimesso oggi. Russo tutelerà, in qualità di avvocato, la Regione siciliana contro il gruppo di imprese, di cui fa parte anche la Falck, nella disputa legale dopo lo stop ai termovalorizzatori.
"Ci sono 2.200 operai della Fiat che rischiano di perdere il posto. Ma nessuno parla però dei 70mila addetti dell'edilizia scomparsi negli ultimi otto mesi, questo perché questi lavoratori non hanno un sindacato unito. Allora, in questi 50-60 giorni di lavoro come assessore spero di potere avviare 2-3 opere subito cantierabili per dare lavoro ad almeno 200 persone". Sono le parole del neo assessore alle Infrastrutture, l'imprenditore edile catanese Andrea Vecchio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati