Calcioscommesse, Pepe e Miccoli dai giudici

Sono 37 i tesserati convocati dalla Procura federale per la seconda tranche dell'inchiesta che si basa sugli atti trasmessi dalla Procura di Bari

ROMA. Ci sono anche lo juventino Simone Pepe e il collaboratore di Antonio Conte, Cristian Stellini, tra i 37 tesserati convocati dalla Procura federale per la seconda tranche dell'inchiesta sul calcioscommesse che si basa sugli atti trasmessi dalla Procura di Bari. Domani saranno ascoltati i calciatori Fabrizio Miccoli (Palermo), Francesco Della Rocca (Palermo) Sergio Almiron
(Catania), Daniele Portanova (Bologna), Francois Gillet (Bologna), Gaby Mudingayi (Bologna) e Archimede Morleo (Bologna).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati