Vince l’Inter, la Primavera del Palermo eliminata

Sicilia, Qui Palermo

PALERMO. La Primavera del Palermo esce sconfitta nei quarti di finale del Campionato Primavera Tim: una doppietta di Mbaye permette alll'Inter di superare per 2-0 la squadra di Ruisi e Beggi, ma il primo gol nerazzurro arriva quando il recupero del primo tempo è ampiamente scaduto, scatenando le proteste rosanero che culminano con l'espulsione di Micai: viene battuto un corner corto. Per tutto il Palermo, come si legge sul sito della società rosanero, il direttore di gara dovrebbe fischiare, invece Mbaye viene servito con un cross dalla sinistra e batte di testa il numero 1 rosanero, tra le vibranti proteste della squadra di Ruisi e Beggi nei confronti dell'arbitro Martinelli a causa del prolungato recupero. Per le veementi rimostranze viene espulso il portiere Micai.
Nella ripresa la squadra rosanero però prova a non arrendersi ma è l'Inter a raddoppiare al 35' ancora con Mbaye, deviando appena una punizione battuta dalla trequarti di destra.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati