L’evento: davanti al sole il pianeta Venere

PALERMO. Dopo l'ultimo transito di Venere davanti al Sole avvenuto l'8 giugno 2004, anche quest'anno e precisamente mercoledì (6 giugno) assisteremo allo straordinario evento astronomico. Si tratta dell'ultima occasione in questo secolo per osservare il passaggio di Venere sul disco solare. La prossima occasione si presenterà soltanto nel 2117, fra 105 anni.
Nel compiere le sue rivoluzioni attorno al Sole, Venere viene a trovarsi periodicamente tra il nostro pianeta e il Sole. Se questa congiunzione ha luogo quando la Terra e Venere si trovano sulla linea in cui i piani dell'orbita dei due pianeti si incontrano, allora dalla Terra si vede il disco di Venere transitare sul disco più grande del Sole. A causa della diversa inclinazione delle orbite dei due pianeti, il transito di Venere sul Sole è un fenomeno piuttosto raro che avviene con varia periodicità ed è caratterizzato da un ciclo stabile di 243 anni. Fu previsto per la prima volta da Keplero (1571-1630) per l'anno 1631, da allora sino ai nostri giorni si sono verificate tre coppie di eventi, separati da otto anni, distanziate alternativamente da 121,5 e 105,5 anni. In Italia il fenomeno sarà visibile solo nella fase finale, a partire dal sorgere del Sole e si concluderà poco prima delle ore 7. L'evento verrà seguito da astronomi, astrofili, studenti e curiosi di tutte le età.
Per l'osservazione dell'evento l'Inaf metterà a disposizione dei partecipanti diversi strumenti che consentiranno l'osservazione in sicurezza del Sole, tra i quali un rifrattore, un Coronado, occhialini schermati per la visione diretta, un binocolo astronomico e un Sunspotter. Parteciperanno all'organizzazione e allo svolgimento della manifestazione i volontari del Servizio Civile Nazionale, in servizio presso l'Osservatorio Astronomico di Palermo. Inoltre, collaborano all'iniziativa l'Associazione Specula Panormitana, l'Associazione PalermoScienza, gli astrofili dell'Orsa, docenti e alunni e l'Associazione Palermo Ciclabile.
Quest'ultima per l'occasione ha organizzato il ciclo-evento «Pedali all'alba» che partirà da piazza Politeama alle 5, per raggiungere il Foro Italico in tempo per l'osservazione del transito.
L'appuntamento è al Foro Italico (nella parte più a destra guardando il mare, di fronte a Via Lincoln) alle ore 5.30 di mercoledì per guardare insieme il Sole che sorge e salutare Venere nel suo transito.
Per maggiori informazioni consultare il sito: http://www.astropa.unipa.it/Transito2012/Venus2012.htm.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati