Trapani, sogno ad un passo: 1 a 1 contro il Lanciano

I siciliani pareggiano fuori casa nell'andata della finalissima dei play off di Prima Divisione e hanno l'occasione ghiottissima di afferrare la serie B domenica prossima

TRAPANI. Il Trapani ha ottenuto un ottimo pareggio (1-1) sul terreno del Lanciano nella prima gara della finale dei play off del campionato di calcio di Prima Divisione per la promozione in serie B. I granata hanno disputato una partita che li ha visti spesso protagonisti soprattutto nel primo tempo quando, dopo essere diventati padroni della zona nevralgica del campo, hanno imposto il loro gioco nonostante aver perduto per infortunio al 26’ il centrocampista Pirrone. I padroni di casa, subendo il pressing granata non hanno quasi mai impensierito la formazione allenata da Boscaglia. La rete trapanese è giunta al terzo minuto della ripresa ad opera di Caccetta  che ha sfruttato di piatto destro in area un servizio su calcio piazzato di Barraco. Il pari della squadra di casa è stato ottenuto in maniera alquanto discutibile per la concessione di un calcio di rigore abbastanza dubbio per un presunto mani in area del difensore Pagliarulo il quale  nell’occasione è stato ammonito e salterà la gara di ritorno perché diffidato. La battuta del penalty è stata di Volpi che al 63’ ha fatto secco il portiere Pozzato con una esecuzione rischiosa che ha toccato il palo interno destro in prossimità del sette. A fine gara l’allenatore granata è parso abbastanza contrariato per l’ennesima rigore fischiato ai danni del Trapani in maniera dubbia. La gara di ritorno al Provinciale di Trapani il 10 giugno alle 15. Il regolamento prevede che se i 90 minuti regolamentari dovessero chiudersi in parità si andrà ai tempi supplementari. Perdurando la parità il Trapani sarebbe promosso in B per la migliore posizione in classifica alla conclusione del campionato rispetto al Lanciano.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati