Successo per “Il lago dei cigni” al Bellini di Catania

A portarlo in scena la compagnia e i solisti del Balletto dell'Opera di Praga, per la prima volta in Sicilia. Sul podio il maestro Pavel Snajdr che ha elogiato pubblicamente l'orchestra del teatro per la perfetta esecuzione

CATANIA. Leggiadria e forza, leggerezza e potenza, e la bellezza travolgente della musica di Ciaikovskij. La stagione del teatro Bellini di Catania si congeda per la pausa estiva dal proprio pubblico con il balletto 'Il lago dei cigni', che ha debuttato ieri sera con grande successo di pubblico. A portarlo in scena la compagnia e i solisti del Balletto dell'Opera di Praga, per la prima volta in Sicilia.    
Uno spettacolo ricco e coinvolgente, con scene, luci e costumi suggestivi, e con un corpo di ballo d'eccellenza e nel quale spiccano i primi ballerini Alina Nanu (Odette/Odile), Ulvi Azizov (Sigfrido) e l'applauditissimo Richard Hlinka nei panni del giullare. Con loro anche Jevgenij Lisovyk (Rothbart) e Marie Hybesova (la regina).     
Sul podio il maestro Pavel Snajdr che ha elogiato pubblicamente l'orchestra del Bellini per la perfetta esecuzione. Uno spettacolo apprezzato per le coreografie di Pavel Dumbala e Hana Vlacilova, le scene di Martin Cerny e i costumi di Ludmila Varossova, e per un corpo di ballo agile e perfetto nei movimenti, con tanti giovanissimi e bravi ballerini. Il successo è comprovato dai continui applausi del pubblico e dal lungo tributo finale. Si replica per sei sere, a partire da oggi, fino al 1 giugno prossimo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati