Santa Croce Camerina: perde le elezioni per tre voti e fa ricorso

SANTA CROCE CAMERINA. Per soli tre voti non piace essere sconfitti, soprattutto se i voti della lista collegata sono stati superiori a quelli della lista del sindaco eletto. Così Giovanni Barone, candidato sindaco a Santa Croce Camerina (RG) per la lista civica «Noi ci crediamo», battuto per soli tre voti il 6 e 7 maggio da Franca Iurato, ha deciso di ricorrere al Tar di Catania e chiedendo il riconteggio delle schede in 6 sezioni su 8. Barone ha formalizzato il ricorso, predisposto dal legale
Alessia Giorgianni del foro di Messina. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati