CineSicilia, la Regione non ha mai pagato Baarìa

Dal 2009 la casa di produzione Medusa attende quattro milioni e reclama per iscritto il rispetto dei patti. L’inchiesta pubblicata dal Giornale di Sicilia: niente soldi neppure per la festa organizzata al Lido di Venezia, con Lombardo, attori e regista

PALERMO. Era stata organizzata anche una grande festa al Lido di Venezia, con Lombardo accompagnato da attori e regista a ricevere autorità e critici. Ma non è stata pagata neppure quella. Lo rivela un articolo, pubblicato sul Giornale di Sicilia in edicola oggi.
La Regione siciliana non ha mai versato un euro per Baarìa, il colossal di Giuseppe Tornatore. Dal 2009 la casa di produzione Medusa attende quattro milioni e reclama per iscritto il rispetto dei patti.
Un altro fotogramma del declino di CineSicilia, la partecipata che doveva portare nell’Isola i grandi set cinematografici e che oggi è solo un appartamento di tre stanze non arredate, utile a pagare tre stipendi e una ricca consulenza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati