Palermo, Orlando: "Parlerò con Monti della Gesip"

Il neosindaco: "Abbiamo inviato una nota al Governo nazionale sulla vertenza e lunedì chiamerò il premieri per concordare un incontro. Questo mese gli stipendi sono stati pagati; i problemi della società sono quelli dell'amministrazione comunale e del Governo nazionale per questo li affronteremo insieme"

PALERMO. «Abbiamo inviato il piano di rilancio al Governo nazionale sulla vertenza Gesip e lunedì chiamerò Monti per concordare un incontro. Questo mese gli stipendi sono stati pagati; i problemi della società sono quelli dell'amministrazione comunale e del Governo nazionale per questo li affronteremo insieme». Lo ha detto il sindaco di Palermo Leoluca Orlando conversando con i giornalisti a Palermo.


Riferendosi poi alle questioni da affrontare nel corso della prima giunta a Palazzo delle Aquile, sempre sulla Gesip ha detto «abbiamo confermato il progetto di renderla produttiva». L'invio del piano, il cui termini ultimo scadeva sabato, dovrebbe permettere dunque al governo nazionale di sbloccare la seconda tranche da 5 milioni, che permettebbe ai 1800 operai della partecipata di "tirare avanti" almeno un altro mesi. Il primo cittadino continua: " La nostra intenzione è quella di risolvere questo problema e non di chiedere l'ennesima proroga"

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati