Mascali, rumeno tenta di strangolare la convivente: arrestato

Sandu Ancuta, 49 anni, ha aggredito la compagna al culmine di una lite. La donna è stata trasportata in ospedale: non è grave

CATANIA. Un romeno di 49 anni, Sandu Ancuta, è stato arrestato dai carabinieri la notte scorsa
a Mascali, in provincia di Catania, dopo che al culmine di una lite per futili motivi ha aggredito la convivente, una connazionale di 48 anni, che ha malmenato e tentato di strangolare. È accusato di tentativo di omicidio, maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. I militari sono intervenuti in seguito ad una telefonata al 112 e lo hanno bloccato. la donna è stata trasportata nell'ospedale di Giarre, dove è stata giudicata guaribile in 30 giorni da ferite lacero contuse alla regione frontale. Il romeno è stato rinchiuso nel carcere di Piazza Lanza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati