Catania, mette in rete foto taroccate della sua ex: arrestato

Un trentasettenne è stato ritenuto responsabile di atti persecutori a una coetanea con cui aveva avuto per anni una relazione sentimentale. I fatti denunciati dalla donna, che ha presentato nel tempo sei esposti alla Polizia, risalgono alla scorsa estate

CATANIA. Agenti del compartimento della polizia postale e delle comunicazioni di Catania hanno eseguito un'ordinanza di misure cautelare agli arresti domiciliari per stalking nei confronti di un trentasettenne ritenuto responsabile di atti persecutori a una coetanea con cui aveva avuto per anni una relazione sentimentale.  Il provvedimento restrittivo è stato emesso dal Gip del
Tribunale di Catania su richiesta della Procura distrettuale.  I fatti denunciati dalla donna, che ha presentato nel tempo sei esposti alla Polizia, risalgono alla scorsa estate: l'uomo avrebbe creato diversi profili su un noto social network nominandoli con il nome della sua vittima e 'postandò numerose foto di donne nude 'taroccatè, appositamente modificate con il volto della sua 'ex'. Inoltre il 37ene le telefonava continuamente e avrebbe fatto affiggere sui muri di strade da lei frequentate locandine di donne in pose 'ammiccantì, col il volto della vittima e il suo recapito telefonico. Per evitare di lasciare 'traccè telematiche l'indagato agiva on line accedeva abusivamente a Internet mediante servendosi di reti wi-fi altrui, estranei alla vicenda. Il Gip ha disposto per l'indagato gli arresti domiciliari e anche il distacco di tutte le linee o account per la connessione a internet riconducibili all'arrestato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati