Crolla muro di un cantiere a Enna, tre indagati

ENNA. Sono tre gli iscritti nel registro degli indagati per il crollo di una palificazione di contenimento in un cantiere di Enna Bassa. Il cedimento del muraglione, un fronte di oltre 80 metri, ha danneggiato gravemente una villa e compromesso la stabilità di altre due costruzioni. I periti palermitani nominati dal sostituto Augusto Rio, sono già al lavoro. Si opera su sul cantiere, alle porte del centro abitato di Enna Bassa, che aveva di fatto tagliato una collina, e sugli atti amministrativi che hanno permesso la realizzazione di un complesso edilizio civile ai piedi di un costone. Intanto, le famiglie evacuate dalle ville sono ancora fuori casa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati