Fiat, pomeriggio di protesta a Palermo

Sit-in degli operai dello stabilimento di Termini e dell’indotto davanti a Palazzo D’Orleans in occasione di un incontro tra Lombardo e il patron della Dr Motor Di Risio

PALERMO. Cassintegrati ed esodati della Fiat e delle ditte dell'indotto hano manifestato davanti alla sede della Regione siciliana, in piazza Indipendenza a Palermo. Gli operai sono giunti a bordo di sei pullman e di alcune auto private.
Il sit-in è stato organizzato in previsione dell'incontro, in programma nel pomeriggio, tra il governatore della Sicilia, Raffaele Lombardo, e Massimo Di Risio, patron della Dr Motor, al quale le istituzioni hanno chiesto chiarimenti sulla situazione finanziaria della società alla luce dei problemi con le banche per avere linee di credito e procedere all'applicazione degli accordi con Invitalia per rilevare la fabbrica di Termini Imerese.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati