Grecia, nominato il governo provvisorio

L’esecutivo, composto da 16 ministri, avrà il compito di portare il Paese alle nuove elezioni legislative che si terranno il prossimo 17 giugno

ATENE. La Grecia ha da oggi un governo provvisorio composto da 16 ministri, per lo più alti funzionari statali e docenti universitari, che avrà il compito di portare il Paese alle nuove elezioni legislative che si terranno il prossimo 17 giugno. Oggi il giuramento dei membri di questo governo ad interim - che é guidato da Panayotis Pikramenos, 67 anni. Sempre oggi la convocazione in Parlamento dei deputati risultati eletti nelle elezioni del 6 maggio scorso. Questi i 16 ministri del governo al interim:
- Ministro degli Interni: Antonio Manitakis (docente);
- Ministro delle Finanze: Giorgos Zannias (docente);
- Ministro degli Esteri: Petros Molyviatis (ex ambasciatore ed
ex Ministrodegli Esteri);
- Ministro della Difesa: Fragkos Fragkoulis (ex capo di Stato
Maggiore;
- Ministro dello Sviluppo: Ioannis Sturnaras (docente);
- Ministro per l'Ambiente: Grigorios Tsaltas (docente);
- Ministro Pubblica Istruzione: Aggeliki Kiaou (avvocato);
- Ministro Strutture e Trasporti: Simos Simopoulos (docente);
- Ministro per le Riforme Amministrative: Pavlos Apostolidis:
(ex ambasciatore)
- Ministro Lavoro e Previdenza Sociale: Antonios Roupakiotis
(avvocato);
- Ministro della Sanità: Christos Kittas (docente);
- Ministro per lo Sviluppo Agricolo: Napoleon Maravejas
(docente);
- Ministro della Giustizia: Christos Geraris (giudice);
- Ministro per la Protezione del Cittadino: Elefterios Oikonomou
(ex capo della Polizia);
- Ministro della Cultura e del Turismo: Tatiana Karapanagioti
(fotografa);
- Ministro di Stato: Antonios Argyros (avvocato).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati