Fiat, Termini: operai protestano di fronte al tribunale

Un'azione simbolica, chiariscono Fim Fiom e Uilm, come quelle attuate nei giorni scorsi con gli operai che hanno occupato l'agenzia delle entrate, la sede della Serit (agente di riscossione delle tasse in Sicilia) e le banche

TERMINI IMERESE. Dopo l'assemblea è stata decisa una nuova azione di protesta degli operai della Fiat. Questa volta nel mirino dei manifestanti è finito il Tribunale di Termini Imerese. Centinaia di cassintegrati, esodati e interinali stanno effettuando un sit-in davanti il Palazzo di giustizia. Un'azione simbolica, chiariscono Fim Fiom e Uilm, come quelle attuate nei giorni scorsi con gli operai che hanno occupato l'agenzia delle entrate, la sede della Serit (agente di riscossione delle tasse in Sicilia) e le banche.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati