Palermo, Ferrandelli presenta la sua squadra di assessori

In caso di elezione al ballottaggio vi farebbero parte Giuseppe Valenti, medico impegnato in iniziative per gli svantaggiati; Antonella Monastra, confermata al Consiglio comunale e fondatrice del movimento Sedie volanti; Rita Barbera, direttore del carcere Ucciardone; e Giuseppe Mattina, esperto di strategie di inclusione sociale

PALERMO. Il candidato sindaco Fabrizio Ferrandelli ha presentato questa mattina la seconda parte della sua giunta. In caso di elezione al ballottaggio vi farebbero parte Giuseppe Valenti, medico impegnato in iniziative per gli svantaggiati; Antonella Monastra, confermata al Consiglio comunale e fondatrice del movimento Sedie volanti; Rita Barbera, direttore del carcere Ucciardone; e Giuseppe Mattina, esperto di strategie di inclusione sociale. 


La giunta al completo sarebbe composta anche da Titti De Simone, ex parlamentare alla Camera; Mila Spicola, esponente del Pd; Sergio Amenta, dottore commercialista; Ignazio Buttitta, docente di etnostoria; Toni Costumati, presidente provinciale delle Acli, e l'urbanista Nicola Giuliano Leone. «Abbiamo deciso di non definire ancora le deleghe - ha detto Ferrandelli -, stiamo immaginando accorpamenti diversi per l'amministrazione. Noi siamo davvero una squadra, ognuno di noi ha una rete di relazioni che sarà coinvolta nel processo di rilancio della città».


«Il mio vicesindaco sarà una donna perchè riteniamo che Palermo debba stare attenta alle
politiche di genere e ha bisogno di uno sguardo femminile e materno ai problemi di questa città, ha poi detto Ferrandelli. «Voglio ribadire inoltre - ha aggiunto - che l' amministrazione prende un impegno nei confronti del mondo imprenditoriale palermitano. Vogliamo che sia il Comune a gestire i tributi, togliendo la gestione a Serit. Oltre 200 milioni di euro di tasse mancano alle casse del Comune e vogliamo vedere come risolvere nella maniera più indolore per i cittadini questi contenziosi. Inoltre, ridurremo al minimo l'Imu, stiamo lavorando a un nuovo coefficiente familiare».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati