Kabul, ucciso alto esponente del consiglio di pace

Assassinato Arsala Rahmani, aveva un ruolo chiave per l'apertura di negoziati con i comandanti talebani

KABUL. Un alto esponente del consiglio di pace afghano, ed ex ministro dei talebani, è stato assassinato oggi a Kabul, vicino all'università  mentre si stava recando in parlamento. Lo riferiscono fonti ufficiali. Arsala Rahmani aveva un ruolo chiave per l'apertura di negoziati con i comandanti talebani.
Rahmani, attualmente senatore, era stato il ministro dell'istruzione durante il regime dei Talebani. L'omicidio è avvenuto vicino alla sua casa nel quartiere di Dehburi. L'alto Consiglio di pace è stato creato due anni fa dal presidente Hamid Karzai, cui Rahmani era legato da amicizia, per cercare di coinvolgere i talebani nel processo di pace. Il capo del Consiglio Burhanuddin Rabbani, ex presidente afghano, era stato assassinato l'anno scorso da un kamikaze.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati