Precipita su scogliera, morto turista a Siracusa

L'uomo, che era in vacanza assieme alla famiglia (moglie e figlio) e ad una coppia di amici, anche loro polacchi, al resort Minareto, sarebbe precipitato da una quindicina di metri di altezza. Si ritiene che si sia trattato di un incidente, ma non si esclude l'ipotesi del suicidio

SIRACUSA. Un turista polacco di 39 anni è stato trovato privo di vita nelle prime ore della mattinata di oggi sulla scogliera sottostante il resort Minareto, a pochi chilometri dal capoluogo.   L'uomo, che era in vacanza assieme alla famiglia (moglie e figlio) e ad una coppia di amici, anche loro polacchi, sarebbe precipitato da una quindicina di metri di altezza. Si ritiene che si sia trattato di un incidente: l'uomo, per cause da accertare, avrebbe perso l'equilibrio o si sarebbe sporto troppo precipitando nel vuoto.


Non viene comunque esclusa nemmeno l'ipotesi del suicidio ma, al momento, non sarebbero stati riscontrati elementi particolari che condurrebbero in questa
direzione. A dare l'allarme è stato il personale dello stesso resort, una struttura alberghiera di lusso. Sul posto oltre alla polizia scientifica che ha effettuato i rilievi anche il medico legale ed agenti delle Volanti e della Squadra Mobile della Questura.


Per recuperare il corpo del turista polacco sono intervenuti i Vigili del fuoco che hanno anche dovuto operare via mare. Operazione questa complessa andata avanti per alcune ore.
Sulla vicenda il sostituto procuratore della Repubblica del Tribunale di Siracusa Andrea Palmieri ha avviato un'inchiesta disponendo l'autopsia che sarà effettuata dal medico legale Francesco Coco.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati