Rapinatori di coppiette a Messina Arrestati cinque giovani

Tra i fermati c’è anche una ragazza minorenne. I banditi agivano sul lungomare di Mili Marina minacciando le vittime con una pistola giocattolo

MESSINA. La polizia ha arrestato cinque giovani, tra i quali una ragazza minorenne, accusati di un tentativo di rapina e di una rapina a due coppie che si erano appartate sul lungomare di Mili Marina. In carcere sono finiti Antonino Billé, 19 anni, Salvatore Magazzù, 18 anni, Luigi Foti, 23 anni, Giandomenico Pellegrino, 20 anni e D.C.C., minorenne.    
Entrambe le coppie, in momenti diversi, sono state avvicinate dai rapinatori, due dei quali col volto coperto da un foulard e da un passamontagna, mentre erano in auto. Minacciata con una pistola, la prima è riuscita a scappare; la seconda è stata invece derubata di 10 euro. Gli agenti avvisati dalle vittime hanno trovato i banditi poco distanti dal lungomare. Avevano ancora il foulard e il passamontagna utilizzati per il colpo. L'arma usata era una pistola giocattolo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati