Elezioni a Palermo: mancano ancora i dati definitivi, è caos

A due giorni dall'inizio dello spoglio nel capoluogo ancora non c'è la parola fine ai conteggi. Per il candidato sindaco manca ancora una sezione da scrutinare, per il consiglio ne mancano tre. E c'è anche chi chiede il riconteggio totale delle schede

Sicilia, Politica

PALERMO. Ci sono montagna di dati, dichiarazioni, vincitori e vinti, proclami, attacchi reciproci e tentativi di nuove alleanze. Quello che non c'è, a più di due giorni dalla chiusura dei seggi elettorali, è la certezza dei risultati. Mancano infatti ancora i dati definitivi a Palermo di queste amministrative 2012, che dovevano essere veloci e affidabili grazie ai nuovi computer, comprati proprio per smaltire le pratiche di voto al più presto, ma che invece non sono serviti allo scopo.
Per il candidato a sindaco manca una sezione ancora, per il consiglio invece ne mancano tre. Il sito del Comune e della Regione, dopo il black out di ieri, sono ripresi a funzionare, con le percentuali giuste. Insomma, tutto è ancora in alto mare per un'elezione che molti scrutatori e presidenti di seggio sicuramente non dimenticheranno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati