Enna, fiaccolata per ricordare Vanessa

ENNA. In testa la mamma e il papà di Vanessa Scialfa, insieme al fratello e alle sorelle della giovane ventenne uccisa lo scorso 24 aprile dal convivente Francesco Lo Presti, 34 anni. Una fiaccolata che a Enna sta percorrendo le vie del centro cittadino, con la partecipazione di tante donne e gente comune che ha voluto ricordare Vanessa e dire no alla violenza sulle donne. In corteo anche il sindaco Paolo Garofalo e la giunta comunale, che ha rispettato la volontà del padre della ragazza di non portare gonfaloni. «Abbiamo ricevuto attestati di solidarietà da tutto il mondo - ha detto Giovanni Scialfa - anche se mia figlia non tornerà più, lavoreremo perchè questa tragedia che ha colpito la mia famiglia non capiti più a nessuno. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati