Da Tgs. Lombardo: l'autonomia siciliana non sia calpestata

«Ho la sensazione che lo Stato voglia farci buttare sul lastrico 50 mila persone, lo colgo anche nelle parole di qualche ministro tecnico. Noi ovviamente non ci stiamo». È questa la lettura che il governatore della Sicilia, Raffaele Lombardo, dà all'impugnativa da parte dello commissario dello Stato del disegno di legge, approvato dall'Ars, che autorizza l'accensione di un mutuo da 558 milioni. L'intervista andata in onda su Tgs.

© Riproduzione riservata