A Palermo una gara tra aspiranti chef

PALERMO. Diffondere e sviluppare l’amore per la tradizione della cucina regionale e per le sue materie prime di qualità guardando al futuro dell’alta cucina ed a quello di chi sogna e lavora per entrare a far parte di questo mondo. Con questo obiettivo nasce la prima edizione della manifestazione/concorso La cucina tra passato e futuro che si terrà dall’8 al 10 maggio presso i locali dell’Ipsseoa Pietro Piazza che sta promuovendo e organizzando l’evento in collaborazione con l'Associazione Provinciale Cuochi e Pasticcieri di Palermo (A.P.C.P.PA.), l'Associazione RagazziInPIAZZA e con la partecipazione della sezione di Palermo Amira. Il concorso che coinvolge gli alunni degli istituti alberghieri di Palermo e provincia ha come scopo fondamentale il dialogo e la crescita professionale dei giovani talenti cui sarà data la possibilità di mettersi a confronto con il mondo dei professionisti del settore gastronomico. L’iniziativa vuole anche valorizzare la cultura gastronomica regionale attraverso le ricette della cucina tradizionale e locale soprattutto mediante l’utilizzo dei prodotti tipici del territorio, considerando questa iniziativa, una risposta alla Commissione Europea che definisce le produzioni del territorio, intese come prodotti agro-alimentari, prodotti di nicchia destinati a soddisfare le esigenze di specifiche fasce di consumatori.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati