Fisco, scoperti 24 evasori in 4 mesi nell'Agrigentino

La guardia di finanza ha scovato redditi nascosti per una cifra superiore a 21 milioni di euro. I militari hanno recuperato più di 4 milioni e mezzo di Iva, denunciato 36 persone e proposto il sequestro complessivo di beni per quasi 3 milioni

AGRIGENTO. Da gennaio ad aprile la guardia di Finanza di Agrigento ha scoperto nell'intera provincia 24 evasori totali in diversi settori economici. Complessivamente i redditi che erano stati nascosti hanno superato i 21 milioni di euro. I militari hanno recuperato più di 4 milioni e mezzo di
Iva, denunciato 36 persone e proposto il sequestro complessivo di beni per quasi 3 milioni di euro. Tra gli evasori individuati figurano imprenditori edili, commercianti di materiale per
l'edilizia, medici, imprenditori del settore agricolo, commercianti, promotori finanziari e parrucchieri. Tra le ditte anche una s.r.l. di Cammarata che avrebbe sottratto al fisco
più di 10 milioni di euro di ricavi ed 1,5 milioni di euro di Iva. non presentando nessuna dichiarazione dei redditi tra il 2008 e ip 2010. Nei confronti degli amministratori della
società oltre alla denuncia penale è scattata la proposta di sequestro di beni ai fini amministrativi. Tra gli evasori anche un agriturismo di Casteltermini e diverse imprese clandestine
nel settore della vendita e riparazione. È stato inoltre accertato che alcuni degli evasori totali scoperti hanno emesso fatture per operazioni inesistenti per un valore complessivo di
oltre 12 milioni di euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati