"Spedizione punitiva" contro il cognato: due arresti

PALERMO. Due fratelli volevano dare una lezione al marito della sorella e si erano portati sei catene di ferro, tre spranghe, due accette, un martello, un machete e svariati coltelli. Le armi sono state trovate dai carabinieri che hanno arrestato a Villabate (Pa) per detenzione e porto di armi bianche, resistenza, oltraggio a pubblico ufficiale, minacce aggravata e tentata aggressione, Giovanni Costa, 39 anni, e Ernesto Costa, 40 anni. A segnalarli era stata la sorella che ha chiamato i carabinieri dicendo che i due erano diretti nella zona Sperone, armati, per «saldare» un conto in sospeso con il marito. I due, entrambi ubriachi, hanno tentato di aggredire i militari che li hanno però arrestati

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati