Siracusa, giocava al lotto gratis: arrestata una dipendente

La donna è stata posta agli arresti domiciliari per truffa aggravata: avrebbe sottratto 300 euro al giorno. Nell'ambito della stessa inchiesta è stato denunciato il marito dell'indagata

SIRACUSA. Avrebbe effettuato giocate a '10 e lottò senza pagare il dovuto e prelevato soldi dalla cassa, sottraendo complessivamente all'incasso circa 300 euro al giorno. È l'accusa contestata alla dipendente di una rivendita di tabacchi e ricevitoria Lottomatica di Siracusa, che è stata arrestata da agenti della polizia del nucleo della Procura.  La donna è stata posta agli arresti domiciliari per truffa aggravata. Nell'ambito della stessa inchiesta è stato denunciato il marito dell'indagata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati