Palermo, lavori per l'installazione di due autovelox fissi

Al via la prima fase. In azione i vigili in viale Regione nei pressi di via Nave per assistere gli operai dell'Amat che dovranno collocare la segnaletica. Una sarà installata sulla carreggiata in direzione Catania nei pressi di via Nave, l’altra sulla carreggiata opposta nei pressi dello svincolo per via Ernesto Basile

PALERMO. Via alla prima fase dei lavori per l'installazione dei due box per le postazioni fisse degli autovelox sulla circonvallazione. E intanto in quattro giorni sono state elevate 330 multe. Oggi dunque in azione i vigili in viale Regione Siciliana nei pressi di via Nave per assistere gli operai dell'Amat che dovranno collocare la segnaletica. «Sarà necessario probabilmente chiudere una mezz'ora la carreggiata per consentire alle maestranze di effettuare lo scavo – dicono dal comando di via Dogali -. Riteniamo che all'inizio della prossima settimana le due postazioni saranno operative».


Una sarà installata sulla carreggiata in direzione Catania nei pressi di via Nave, l’altra sulla carreggiata opposta nei pressi dello svincolo per via Ernesto Basile. Quello della sicurezza stradale è uno degli obiettivi del comandante Serafino Di Peri per cercare di fronteggiare lo stillicidio degli incidenti in particolare lungo l'arteria più pericolosa della città. Così in quattro giorni i vigili hanno multato 330 per eccesso di velocità. Le sanzioni per chi viaggia ad una velocità superiore fra i 10 e i 40 chilometri orari rispetto al limite previsto dai cartelli è prevista solo la multa. Quando si supera il limite di velocità di 40 chilometri ma non oltre i 60 chilometri orari, è prevista non solo una multa salata che va e da 500 a 2.000 euro, ma anche il ritiro della patente da uno a tre mesi. Per chi, infine, supera di oltre 60 chilometri orari i limiti massimi di velocità è prevista una multa che va da779 a 3.119 euro.


E inoltre scatta la sospensione della patente di guida da sei a dodici mesi. Il primo intervento è stato effettuato la notte fra venerdì e sabato sulla carreggiata centrale direzione Trapani nei pressi del Bingo: 161 le multe elevate. Sabato pomeriggio i controlli sono stati effettuati sempre sulla carreggiata direzione Trapani nei pressi di vi Principe di Paternò: 40 le multe. Domenica mattina i vigili sono tornati nei pressi del Bingo sulla carreggiata però in direzione di Catania: 65 multe. Lunedì pomeriggio sono entrati in azione con il telelaser in viale Diana alla Favorita: 13 le multe, e un ritiro immediato della patente al conducente di una Fiat Marea che viaggiava a 97 all'ora. Martedì, sempre sulla circonvallazione sono state elevate 50 multe.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati