Sicilia, Politica

Orlando: "Vincerò al primo turno"

Il candidato sindaco di Palermo di Idv, Fds e Verdi: "Ho riunito la mia giunta più volte. Per risollevare la città serve coniugare emergenza e progetto, passo le notti ad esaminare il bilancio del Comune"

PALERMO. Ha inviato a 350 mila palermitani una lettera con il programma, è sicuro di vincere le elezioni al primo turno e punta ad insediarsi a palazzo delle Aquile già l'8 maggio. Leoluca Orlando, candidato sindaco di Palermo di Idv, Fds e Verdi dice di «avere riunito la mia giunta più
volte. Parla in conferenza stampa nella sede del comitato elettorale di via Mazzini a Palermo, insieme ai 6 assessori designati che entreranno a far parte della sua squadra se sarà eletto - perchè "per risollevare Palermo occorre 'coniugare emergenza e progetto". Il "professore" dedica le ore del giorno a fare comizi nelle piazze, ma le notti le passa a esaminare il bilancio del Comune, "dove ha individuato mille ruberie", sostiene. E cita anche qualche esempio: "Il Comune
spende un milione di euro per pagare i contributi all'Inps per lavoratori assunti a tempo determinato, il cui rapporto di lavoro nel tempo è stato convertito a tempo indeterminato. Chi
ha amministrato in questi anni non se ne accorto evidentemente, con il risultato che il Comune continua a pagare contributi più alti del dovuto". Poi ribadisce che manterrà per se la delega
al personale. "Voglio rispondere del buono e del cattivo funzionamento della macchina comunale - sottolinea - che è strumento fondamentale per realizzare i grandi progetti che abbiamo".


Poi propone la chiusura al traffico di intere zone della città, trasporto pubblico, completamento del passante ferroviario, convenzioni con i taxi per scoraggiare l'uso delle auto, il sabato sera e piste ciclabili, ma ridisegnare l'immagine del Comune, riorganizzando gli uffici e spazi culturali, "potenziando - promette - il settore per allineare Palermo a standard internazionali".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati