Berlusconi: "La Sinistra può vincere se si vota ad ottobre"

L'ex premier ai coordinatori regionali del suo partito: "Con questa legge elettorale è possibile, visto che la Lega masochisticamente ha deciso di andare alle amministrative da sola e Fini ha fatto quello che ha fatto"

Sicilia, Politica

ROMA. "Se si andasse a elezioni a ottobre, come potrebbe essere possibile, la sinistra potrebbe vincere". Lo ha detto l'ex premier Silvio Berlusconi parlando ai coordinatori regionali del suo partito. La sinistra "con questa legge elettorale", potrebbe vincere "visto che la Lega masochisticamente ha deciso di andare alle amministrative da sola e Fini ha fatto quello che ha fatto".

"Al prossimo congresso sottoporremo" l'ipotesi di "dare un nuovo nome al partito", ha aggiunto Berlusconi secondo quanto riportano alcuni partecipanti.

"L'acronimo Pdl - ha evidenziato Berlusconi - non suscita emozione, quindi al prossimo congresso sottoporremo un altro nome per il partito che resta lo stesso, composto dalle stesse persone che credono nelle stesse cose, nelle nostre idee". Il Pdl lavora per cercare di unire i moderati e coloro che non si riconoscono nella sinistra. Perché solo se i moderati resteranno uniti, si potranno vincere le prossime elezioni, dice l'ex premier. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati